un piatto di spaghetti col sugo, foglia di basilico e formaggioLa premessa fondamentale, quando si parla di alimentazione, è la conoscenza dei meccanismi che vi stanno alla base. I nostri corpi sono paragonabili alle nostre automobili: come ad una automobile, per renderla ben marciante e funzionante, dobbiamo fornire il combustibile (benzina, diesel, etc), olio e acqua per il motore, filtri, etc, garantendo il ricambio di quegli elementi che si usurano (pastiglie, guarnizioni, etc), allo stesso modo i nostri corpi, per potere svolgere le normali attività quotidiane, hanno bisogno di un sostegno esterno, di più elementi (con funzione energetica, strutturale o plastica, di ricambio) che ci aiutano a svolgere quotidianamente le nostre mansioni. Questi “elementi” sono introdotti attraverso il nostro canale alimentare, e la fame rappresenta lo stimolo nervoso che ci ricorda che abbiamo bisogno di mangiare e bere per vivere. Ma di cosa abbiamo bisogno dal punto di vista chimico? Possiamo riassumere tutto quello che ci serve in:

Componenti alimentari Acalorici

  • Acqua: l’elemento fondante del nostro corpo.
  • Minerali: elementi inorganici.
  • Vitamine: sostanze eterogenee.

Componenti alimentari Calorici

  • Proteine: detti anche protidi, sono la base strutturale della vita.
  • Lipidi: detti anche comunemente grassi.
  • Glucidi: detti anche zuccheri, o idrati di carbonio.

Approfondisi ulteriormente i principi fisiologici dell'alimentazione »