labbra secche e screpolate di donnaLa Sindrome di Sjogren è una patologia caratterizzata da una possibile associazione tra forme reumatiche e occhi e bocca asciutti, in conseguenza di una infiammazione delle ghiandole che producono saliva e lacrime impedendone la produzione.

I sintomi della Sindrome di Sjogren sono caratteristici:

  • Agli occhi: sensazione di bruciore come da “corpo estraneo” o sabbia, che può divenire appiccicosa al mattino, al risveglio. Collocando un piccola striscia di carta assorbente all’interno della palpebra inferiore per un paio di minuti si può avere la conferma della scarsa produzione di liquido lacrimale.
  • Alla bocca: necessità di dovere bere spesso per sensazione di bocca asciutta
  • Agli organi genitali: non di rado vengono coinvolte anche le ghiandole delle aree genitali: la scarsa produzione di liquido vaginale può ad esempio rendere la zona facilmente irritabile, causando episodi di rapporti sessuali dolorosi
  • Alle articolazioni: le articolazioni colpite possono essere diverse, prevalentemente quelle con presenza di borse o sinovie, guaine che “lubrificano” le articolazioni. L’assenza di liquido in queste guaine rende le articolazioni facilmente infiammabili ed irritabili con limitazione funzionale, crepitii e dolore.

La diagnosi per la Sindrome di Sjogren può basarsi su biopsia delle ghiandole, tuttavia l'anamnesi è spesso sufficiente.

L'uso di prodotti topici "lubrificanti" può lenire i fastidi conseguenti alla secchezza ghiandolare, per le flogosi articolari l'uso di anti-infiammatori e fisioterapia è spesso sufficiente a fare regredire il fenomeno causato dalla Sindrome di Sjogren.