Attività FisicaLa scelta della palestra è importante, lo sport e l'attività fisica in generale hanno segnato in modo rilevante la storia dell'uomo venendo a costituire per molti un elemento essenziale della vita e dello stare in società, per altri un presidio terapeutico indispensabile, per la prevenzione di diverse patologie. Questa tendenza è dimostrata dal sempre più crescente numero di persone che praticano, più o meno in modo amatoriale, diverse discipline sportive e dall'aumento esponenziale di palestre e centri di fitness.

Anche per chi pratica sport all'aperto, le palestre possono divenire una tappa importante per il proprio allenamento, soprattutto nei periodi invernali o in quei cicli che prevedono esercizi con attrezzi. Ma come si sceglie una palestra, tra le tante che ormai il mercato offre? A prescindere dai consigli di amici e conoscenti, l'identificazione di una palestra ideale dove allenarsi o prepararsi fisicamente si basa su dei principi di fondo che si possono così riassumere:

  • Una buona palestra, deve avere un gestore d'impianto, che può definirsi come una specie di direttore tecnico che risponde di tutto quanto avviene nella palestra, ed un medico di fiducia che si occupi della visita medica e di eventuali necessità degli utenti. Chi lavora in questo settore seriamente sa, che in palestra le persone vengono pensando di essere sane, ma la certezza del loro stato di salute può essere dato solo da un medico specializzato, che può dare l'idoneità ad una attività fisica adeguandone eventuali esigenze specifiche (una dieta, ginnastica correttiva, riabilitazione funzionale, eccetera), consentendo così anche un check-up di controllo che consenta di verificare la bontà del lavoro svolto in palestra.
  • Valutazione dell'ambiente, scegliere l’orario in cui si prevede di andare ad allenarsi in cui la palestra scelta non sia sovraffollata, limitando conseguentemente l'uso delle macchine in dotazione e la disponibilità degli istruttori a seguire il proprio lavoro. Verificare la presenza di ampi spazi liberi da macchine in cui potere fare lo stretching, momento essenziale per qualsiasi attività sportiva venga scelta. Valutare le condizioni igieniche dei diversi locali, la presenza di finestre o in alternativa di sistemi artificiali di ricambio dell'aria, l'ampiezza degli spogliatoi.
  • Valutazione del personale, anche questo punto risulta essenziale; innanzi tutto bisogna verificare la professionalità del personale, dall'addetto alla reception all'addetto alle pulizie, ma in particolare degli istruttori. Infatti anche se la legge non obbliga le palestre, sarebbe opportuno che gli istruttori siano dei diplomati ISEF o dei laureati in Scienze Motorie. Il conseguimento di mini corsi di perfezionamento o di altri titoli sono elementi aggiuntivi ma non costitutivi di una adeguata conoscenza del fitness. Tutto questo si può mettere in evidenza sulla base di quanto l'istruttore sia disposto a giustificare, spiegare, chiarire, motivare, correggere, colloquiare, etc... Vedere un istruttore bighellonare distrattamente in mezzo alla palestra, senza interessarsi di aiutare, motivare e controllare gli utenti, potrebbe essere indicativo di una mancanza di professionalità e di un'adeguata preparazione.
  • Valutazione dei macchinari, valutare il parco macchine; una buona palestra deve avere attrezzi equamente ripartiti tra cardiofitness ed allenamento muscolare; gli attrezzi poi devono essere ben assortiti, per consentire una buona variabilità di esercizi, e devono essere il più possibile all'avanguardia, con tutto lo strumentario accessorio per il controllo dell'attività cardiaca (tutti gli attrezzi di cardiofitness dovrebbero essere muniti di cardiofrequenzimetro). Diffidare, ad esempio, di chi propone tapis roulant non motorizzati, solo quelli col motore sono ben ammortizzati, garantendo sicurezza alle articolazioni ed una buona resa biomeccanica della corsa.

Per concludere si può dire che ci sono palestre per tutti i gusti, ognuna con una propria "personalità" che può essere più o meno compatibile con la nostra, per questo è fondamentale valutare attentamente prima di scegliere la palestra che fa per noi, in quanto sarà un luogo dove spenderemo tante energie e tante calorie ma anche parte del nostro tempo libero oltre che di denaro!