Integratori brucia grassoSugli integratore alimentare, gli sviluppi degli ultimi anni sono stati notevoli per il mutare di costumi di vita della nostra società e per il cambiamento del concetto di salute da semplice assenza di malattia a stato di benessere psico-fisico.

Un integratore o complemento alimentare è una preparazione che si può presentare informa di tavolette, capsule, polveri e liquidi ed è composto principalmente da nutrienti, micronutrienti ed altre sostanze commestibili assunti in dose unitaria per integrare, senza fini medici e senza specifici fini dietetici, una normale alimentazione, al fine di prevenire malattie da carenza di nutrienti e patologie riferibili a comportamenti alimentari e stili di vita squilibrati e scorretti.

Posso usare gli integratori se faccio sport?

L’integratore alimentare, per uso sportivo, per il mantenimento dello stato di salute, o per dimagrire, deve essere analizzato e valutato sulla base di

  • dosaggio
  • modalità di assunzione;
  • tempo di assunzione

Spesso il dosaggio di un integratore alimentantare è importante in base al tipo di effetto che si vuole ottenere, perché pur essendo sostanze fisiologiche non è possibile assumerle in dosi eccessive e bisogna sempre valutare che, non essendo tutte compatibili con eventuali patologie in atto, possono provocare effetti collaterali. I meccanismi che possono portare alla necessità di usare integratori sono due:

  • ridotto apporto di nutrienti;
  • aumentato fabbisogno individuale

Perchè usare gli integratori alimentari durante una dieta?

Integratori brucia grasso

Nel caso di assunzioni di integratori alimentari nell'ambito di una dieta, si può parlare di un fabbisogno “indotto”, cioè la necessità di incrementare artificiosamente l’apporto di un elemento che altrimenti il nostro corpo non sarebbe in grado di effettuare, tale da determinare una vera e propria sollecitazione. Nel caso degli integratori brucia grassi o integratori dimagranti, definiti anche integratori termogenici, hanno la capacità, se assunti con le adeguate concentrazioni, di aumentare il metabolismo in modo naturale e dunque di bruciare più calorie favorendo la riduzione del peso corporeo, se accompagnati da una adeguata dieta dimagrante ipocalorica. Molti sono i prodotti che sono definiti, da molte piattaforme commerciali, termogenici: si pensi al tè verde, al magnesio, al tribulus terrestris, alla corallina officinalis, alla escina liposomiale, alla alga bruna e cosi via, ma sd oggi gli studi che confermano una reale capacità termogenica ad alcuni sono quelli relativi alla caffeina, alla vitamina C, alla creatina ed alla carnitina ed al peperoncino. Nel caso di una dieta per la definizione, che mira a consumare i grassi di deposito per rendere più evidenti i muscoli, le miscele termogeniche di questi integratori sono utili per stimolare il metabolismo a consumare più calorie (e quindi grassi), in particolare se associati, per brevi periodi, con diete iperproteiche (anche le proteine stimolano la termogenesi e dunque il consumo di calorie).