Alga Fucus

Il Fucus, noto anche con il termine Bladderwrack, si trova sia in tutto l'Oceano Atlantico e nel nord del Mar Mediterraneo. Il Bladderwrack (quercia marina o Fucus vesiculosus) è una alga che ha rami verdi, spesso biforcuti, con vesciche piene di gas.

Quali sono le caratteristiche alimentari del Fucus?

Come detto si trova sulle coste del Mare del Nord, nel Mar Baltico occidentale, nell’oceano Atlantico ma anche su alcune coste del Pacifico, ed è un alimento comune e molto gradito in Giappone. Dal punto di vista chimico il Bladderwrack o Fucus è una ricca fonte di mucillagini, algina, mannitolo, beta-carotene, zeaxantina, iodio, bromo, potassio, oli volatili e molti altri minerali. Gli effetti benefici del fucus, proprio in funzione dei suoi contenuti, sono diversi:

Integratore a base di Alga Fucus

  • azione antiossidante sulla cute (azione antiaging)
  • sostegno della ghiandola tiroidea (utile nell’ipotiroidismo)
  • aumento della circolazione linfatica e dunque azione drenante sui tessuti molli (linfodrenaggio)
  • sostegno del sistema immunitario
  • riduzione del senso di fame
  • riduzione del rischio di aterosclerosi
  • azione di sostegno ormonale nella menopausa
  • aumento della sensibilità insulinica (utile nella gestione del diabete)
  • attenuazione dei sintomi gastrici in gastrite, ernia iatale, eccetera
  • regolazione del transito intestinale (utile nella stitichezza)
  • riduzione del rischio di trombi (per azione antiossidante)

Il Fucus fa dimagrire?

Integratore a base di Bladderwrack

Negli ultimi anni l’industria alimentare degli integratori, si è impossessata del fucus esaltandone in particolare le azioni sulla perdita di peso e sul trattamento della cellulite. In parte ciò è vero, se si tiene conto di quelle forme di sovrappeso e di obesità correlate a disturbi o ipofunzionalità della tiroide, la scienza ha dimostrato il fucus come valido sostegno, tuttavia pareri contrastanti sono insorti sul suo uso in tutte le forme di sovrappeso ed obesità. E’ comunque indiscutibile la sua azione positiva sulla sollecitazione metabolica, dunque la sua assunzione come integratore in una dieta, specie in soggetti con forme di cellulite linfoedematosa, è consigliabile.

Quali sono gli effetti collaterali del Fucus?

Sugli effetti collaterali non sono state segnalate anomalie di rilievo, tranne disturbi gastrici per chi è intollerante o allergico al prodotto, disturbi che appunto scompaiono con la sua mancata assunzione.