Alberto Sordi che mangia spaghetti

La dieta detox è l'ennesima proposta, con aspetti commerciali evidenti, visto che è proposta in molti modi (libri, cd, eccetera) della dietologia finalizzata a ridurre il grado di intossicazione del corpo umano e a dimagrire.

Cos'è la Dieta Detox?

Tecnicamente si può definire come una formula dietetica proposta dopo un periodo di abusi alimentari che ciclicamente riguardano la nostra vita: si pensi alle abbuffate invernali di natale, o agli abusi estivi, e si basa essenzialmente sulla sostituzione dei carboidrati (pasta, pane e derivati, dolci ed altro) e dei prodotti caseari con pasti che possano soddisfare il palato a base di verdure e frutta, da associare all'uso di bevande disintossicanti (tisane) e di integratori probiotici ricchi di alimenti fermentati.

Come funziona la Dieta Detox?

Cesto con frutta e verdura

Una dieta detox in genere dura da dieci a quindici giorni, basandosi sull'uso di venti alimenti base da usare quasi esclusivamente nel periodo di disintossicazione alimentare, che sono sostanzialmente frutta, verdura, ortaggi e legumi, da usare a rotazione.

Questa alimentazione va accompagnata da una idratazione importante (bisogna bere molto), dall'allontanamento di bevande gassate o nervine (caffè) e di alcolici, con una mutazione sostanziale delle abitudini di vita (regolare attività fisica moderata) e adozioni di soluzioni anti-stress (leggere un libro, qualche passeggiata, massaggi o fanghi termali …).

La dieta detox e i suoi sostenitori dunque propongono una sostanziale modificazione dello stile di vita a breve termine che, tuttavia, se apprezzata, può tramutarsi in una modifica sostanziale e a lungo termine.

Conclusioni sulla Dieta Detox?

Quello che auspica anche l'Organizzazione Mondiale della Sanità per combattere sovrappeso e obesità nei paesi occidentali … insomma nulla di nuovo sotto al sole della nostra amabile terra.

La dieta detox è l'ennesima proposta, spesso sfruttata da centri estetici, dietologi, dietisti, palestre e centri di wellness, per indurre, stimolare, un cambiamento nelle forzate abitudini quotidiane della vita di gran parte degli occidentali (poco movimento fisico, alimentazione poco ricca di fibra, ipercalorica, elevato livello di stress, scarso riposo).

Di fondo non si può essere contrari, la nostra vita si è allungata, ma la qualità dello stile di vita occidentale è molto scarsa. Dunque anche questa proposta, che nasce con fini commerciali, può essere ben accetta se induce cambiamenti radicali nel nostro stile di vita.