Bicarbonato di sodio disciolto in acqua

Usato da tempo per la lievitazione del pane e altri prodotti da forno, il bicarbonato di sodio è un potente regolatore del bilanciamento del grado di acidità del corpo umano (ph), e proprio per questa sua capacità di agire sul ph corporeo, è stato indicato da molti come un agente importante nel contrasto di alcune malattie come il cancro.

Cos'è il bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è fondamentalmente un antiacido, è dunque chimicamente una base, significa che neutralizza l'acido, agendo particolarmente nello stomaco.

Il bicarbonato di sodio come semplice rimedio per fastidi comuni

Il bicarbonato di sodio usato con lo spazzolino

In malattie come l’ernia iatale, il reflusso gastroesofageo, la gastrite o l’ulcera gastrica, il ph acido dei succhi gastrici che entrano in contatto con tessuti delicati, determina bruciore e sofferenza per il paziente: bere acqua con bicarbonato di sodio mescolato aiuta a neutralizzare l'acido cloridrico dello stomaco, eliminando o riducendo significativamente il problema del bruciore di stomaco, favorendo lo svuotamento gastrico.

Il bicarbonato di sodio come prevenzione a malattie gravi

Malattie di natura degenerativa, come osteoporosi, artrite e cancro, sono stati associati con un livello di acidità cronicamente alto nel corpo. Il basso costo del bicarbonato di sodio in combinazione con i suoi potenziali benefici per la salute rendono utile considerare un regime dietetico associato ad uso di bicarbonato di sodio.

Il bicarbonato di sodio è incredibilmente versatile per aiutare a prevenire i calcoli renali, gotta, e infezioni del tratto urinario.

Le caratteristiche basiche (antiacide) del bicarbonato lo rendono utile nel trattamento di infezioni, essendo un antisettico capace di uccidere alcuni tipi di parassiti, funghi e muffe; questo lo ha reso sempre più applicato nel campo della odontoiatria: l'applicazione di bicarbonato di sodio ai denti permette una ottima disinfezione, pulisce i denti e tende anche a sbiancarli (se tuttavia si eccede nel suo uso, i denti si rovinano, in quanto il bicarbonato di sodio tende ad intaccare lo smalto rovinandolo).

Caratteristiche mediche del bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è usato per tutte quelle condizioni metaboliche in cui il ph del sangue diventa acido (si abbassa): nei calcoli renali, ad esempio, i reni diventano vulnerabili alle urine acide che comunemente portano alla formazione di calcoli renali (in genere per aumento degli ossalati di calcio). Quando ciò si verifica, il trattamento con bicarbonato di sodio contribuisce a ripristinare l'equilibrio ionico sano e a ridurre la formazione di calcoli renali.

Nella gotta, malattia metabolica da accumulo di acidi urici, l’infiammazione articolare si verifica quando l'acido urico si accumula nelle urine, nel sangue e nei tessuti. Bere acqua con bicarbonato di sodio, in grado di bilanciare il livello di pH del corpo, aiuta a combattere la formazione e l’accumulo di acido urico. Il bicarbonato di sodio è poi indicato nel trattamento e nella prevenzione delle infezioni delle vie urinarie: bere bicarbonato miscelato in acqua può aiutare il corpo a superare l'infezione riducendo l'acido nelle urine, utile poi se associato anche a succo di mirtillo. Gargarismi con acqua e bicarbonato possono anche aiutare a minimizzare i sintomi di un mal di gola o tosse persistente.

Il bicarbonato di sodio nello sport

Sportivo cche si tiene la coscia

Negli ultimi anni particolare interesse ha assunto il bicarbonato di sodio tra gli sportivi, per un miglioramento delle prestazioni sportive associato al suo uso. Il principio biochimico è noto: un intenso esercizio fisico porta alla formazione di acido lattico nei muscoli con dolore muscolare associato e conseguente fatica con tendenza al ph basso (acido).

Un pH acido provoca la milza, fegato, cuore e reni per ottenere oberati di lavoro. Al fine di tamponare questa acidità, il corpo deve rubare minerali esistenti nelle ossa e tessuti come calcio, magnesio, sodio e potassio.

Più a lungo un atleta può ritardare l'accumulo di acido lattico, migliore è la sua performance, la sua resa atletica, soprattutto negli sport che richiedono resistenza e velocità associate.

Come sempre è meglio non esagerare

Purtroppo però non sono nuovi episodi di abuso, con danni anche gravi indotti da un eccesso di bicarbonato di sodio (alcalosi). Anche alimentazioni sbilanciate possono alterare il ph, rendendolo acido.

Le diete iperproteiche, come la dieta Dukan, possono indurre un pH acido sbilanciato, ma l’uso di frutta e verdura possono contrastare questa acidità e prevenire le malattie. Studi sui topi condotti dall’Arizona Cancer Center hanno dimostrato che il bicarbonato di sodio può alcalinizzare le zone intorno ai tumori e aiutare a prevenire le metastasi nei pazienti oncologici.

Il  bicarbonato di sodio per alleviare i gli effetti di radiazioni e chemioterapia

Autopalpazione del seno

Il bicarbonato di sodio è stato anche dimostrato capace di alleviare gli effetti dell'esposizione alle radiazioni e ed alla chemioterapia proteggendo i reni, il cuore, il sistema nervoso e di altri tessuti, tende a diminuire anche gli effetti di metalli pesanti e di altre sostanze chimiche tossiche, come l'uranio, ed il suo potere antifungino impedisce nei malati di tumore trattati la possibilità di sovra infezioni. C

Il  bicarbonato di sodio utile contro il raffreddore, acne e malattie della pelle e non solo!

Comunemente è conosciuto come utile nel trattamento per il raffreddore e l'influenza e per la sua capacità di lenire le mucose e sciogliere il muco denso, ma anche di stimolare il sistema immunitario attraverso bilanciamento acido / alcalino corretto.

Il bicarbonato di sodio può essere utilizzato anche per via topica come antisettico per il trattamento di acne e macchie della pelle, per pulire il viso come un esfoliante leggero (quando combinato con miele e oli essenziali) e per sbiancare i denti. E 'anche un ottimo deodorante, per shampoo per capelli, pelle e solvente per un bagno mineralizzato.

Quantità e dosi per l'uso di bicarbonato di sodio

Bicarbonato di sodio in confezione commerciale

Ma qual è la quantità di bicarbonato di sodio che si può ingerire giornalmente? Un cucchiaino da caffè, sino a tre volte al giorno è consentito, ma il monitoraggio dello stato di salute è sempre importante quando si intraprende un uso costante, per evitare di incappare nei danni da sovradosaggio (alcalosi) sia del bicarbonato che del sodio (se si è in cura per ipertensione arteriosa i controlli sono d’obbligo). Elemento importante: prima dei cinque anni evitare di dare bicarbonato.

Il Bicarbonato di sodio è un minerale (un sale) naturale capace di fornire alcuni benefici per la salute piuttosto importanti, salito alla ribalta per il suo (talora abuso) in ambito sportivo.