Donna che si misura il girovitaL'uso dei farmaci per dimagrire è molto comune in Italia e nei paesi occidentali: il desiderio di raggiungere il peso forma con mezzi rapidi è purtroppo una richiesta comune ed i dietologi si attrezzano con quel che possono, consapevoli del fatto che ad oggi, non c'è farmaco per dimagrire che non abbia effetti collaterali importanti, e non c’è persona che, usando il farmaco, pur avendo perso tanti chili di grasso, non abbia poi ripreso gli stessi, talora con gli interessi, in un breve arco di tempo dopo avere cessato la cura! Certamente la risposta dei pazienti al farmaco è varia, alcuni perdono più peso rispetto ad altri, ma l’effetto dei farmaci è indubbio e scientificamente provato: in media con i farmaci dimagranti si perde più peso in breve tempo (entro 6 mesi dall’inizio della terapia)  ed a breve termine il dimagrimento negli individui obesi può ridurre molti rischi legati alla salute: il dimagrimento con farmaci spesso si associa a stabilizzazione di pressione sanguigna, colesterolo nel sangue, trigliceridi (grassi) ed insulino resistenza. More...

Il Diabete di Tipo 2

In: Endocrinologia, Metabolismo, Patologie

prelievo sangue con apparecchietto elettronico per misurare il diabete di tipo 2Il diabete mellito è una diffusa patologia dismetabolica nei paesi industrializzati ed in via di sviluppo. La forma più frequente è il diabete di tipo 2, che si caratterizza per una combinazione di ridotta secrezione di insulina e di ridotta sensibilità dei tessuti bersaglio all’ormone stesso (resistenza insulinica). Fattori di rischio genetici, ambientali e metabolici (età, obesità, inattività fisica, storia familiare) contribuiscono a vario grado nello sviluppo della malattia.

Le cause genetiche dello sviluppo del diabete di tipo 2 ad oggi sono incerte, per la loro eterogeneità e complessità: sono stati studiati infatti numerosi geni con un ruolo potenziale nelle comuni forme di diabete di tipo 2 capaci di interagire con fattori ambientali. More...

La Steatosi

In: Dietologia e Alimentazione, Endocrinologia, Metabolismo, Patologie

intestino umano, steatosiCon il termine Steatosi, cacofonico di per sé, si usa in medicina per indicare una condizione patologica di rischio per l'uomo dovuta ad un aumento del contenuto di grasso nel fegato, per un accumulo di trigliceridi all'interno delle cellule del fegato (epatociti); il grasso epatico rappresenta il 5% del peso del fegato e si parla di "steatosi epatica" quando questa percentuale viene superata.

La condizione, generalmente asintomatica (eccetto un lieve aumento di volume dell'organo detta epatomegalia), talora si associa ad una lieve dolenziasotto l'arcata costale destra, sede del fegato, raramente a disturbi digestivi. More...

L’Anemia Sideropenica

In: Metabolismo, Patologie

anemia sideropenicaUna carenza di ferro nell'organismo umano può determinare l’insorgenza di un particolare tipo di anemia nel sangue, detta anemia sideropenica, in cui il ferro non può essere regolarmente inserito nelle molecole di emoglobina contenute nei globuli rossi: conseguentemente si verifica una carenza di emoglobina e i globuli rossi prodotti dal midollo osseo, non contenendo quantità sufficienti di questa molecola essenziale sono più piccoli e più chiari della norma (anemia microcitica ipocromica).

Esistono diverse condizioni di Anemia Sideropenica, favorenti l'insorgenza della carenza di ferro a seguito di uno o più di questi meccanismi: More...

Indice di Massa Corporea o AntropometricoGli indici antropometrici sono utili quando si lavora con soggetti sedentari ma per gli atleti forniscono informazioni limitate: un atleta di body building ha certo un indice di massa corporea > 25,00 kg/m2, ma non per questo lo si può definire soprappeso! Da qui la necessità di dare un nome all’aumento ponderale con valutazione e quantificazione degli elementi che compongono il peso corporeo.

Le tecniche di determinazione della composizione corporea si basano su modelli di riferimento che si sviluppano dai risultati di analisi chimiche effettuate sugli organi umani e sui cadaveri, e quelle comuni in ambito atletico sono la plicometria e la bioimpedenzometria (B.I.A., Body Impedante Analysis). La BIA è molto usata: l’applicazione di una corrente elettrica a bassa frequenza (generalmente tetrapolare, mano-piede) mono o multi-frequenza permette di predire con un elevato grado di precisione il contenuto corporeo  di acqua totale, fluidi intra- ed extra-cellulari, dunque la massa magra e quindi quella grassa, per differenza con il peso corporeo. More...

Richiedi la tua dieta OnLine

 Clicca su Mi Piace, diventa nostro fan e seguici anche su Facebook!

Calcolo Peso ideale (Kg)


Sesso: 
Altezza (cm): 

       

Indice di Massa Corporea (Kg/m^2)


Peso (Kg):
Altezza (cm): 

     

Rapporto Vita Fianchi (W.H.R.)


Vita (cm):
Fianchi (cm): 

     

Metabolismo Basale (KCal/die)


Sesso: 
Età:  
Peso (Kg): 
Altezza (cm): 

     

Servizio Dieta OnLine

 Clicca su Mi Piace e diventa nostro Fan!

Disclaimer

Tutti i dati trattati sul sito rispondono al Dott. Francesco Pomara, che è responsabile sia del trattamento della privacy, che dei contenuti pubblicati.

Alcuni diritti sono riservati, come il marchio medeor, alcune immagini compresa quella del dottore ed i contenuti scritti da lui personalmente, per questo materiale è severamente vietata la riproduzione, anche parziale, senza previo consenso da parte degli amministratori.

Ogni altro logo, marchio o immagine presente in questo sito sono registrati ed appartengono ai rispettivi proprietari.

Per qualsiasi informazione, chiarimento o suggerimento, contattateci tramite l'apposito pagina.

© Copyright 2019 - dietaesaluteonline.

Google+

Note sull'Autore

Dr. Francesco Pomara
Via Maltese, 93
90146 – Palermo (PA)
C.F. PMRFNC71M10G273J
P.IVA: 06286530826
E-mail me Send mail Curriculum »

Archive