La Lombalgia

In: Anatomia Umana, Patologie

LombalgiaChi non ha mai sofferto di lombalgia almeno una volta nella vita? E tra gli atleti? La risposta ad entrambe le domande è la stessa: nessuno. Il dolore lombare nelle società industrializzate è sicuramente molto comune ed almeno l'80% (stima indicativa) della popolazione generale ha sofferto, almeno una volta nella vita di lombalgia.

In genere, questo stato doloroso che interessa la porzione lombare della colonna vertebrale colpisce più frequentemente i soggetti con una età compresa tra i trentacinque ed i sessanta anni, senza differenza di sesso o razza. In buona parte dei casi, almeno il 50%, questa si risolve semplicemente in 48-72 ore, tuttavia nel caso di una persistenza della sintomatologia dolorosa, l'intervento medico risulta utile per capire la causa e quindi per stabilire l'adeguato trattamento terapeutico.


Per capire i principi meccanici che stanno alla base di un quadro clinico del genere, bisogna partire dallo stato fisiologico della colonna vertebrale lombare. More...

La sindrome Turf Toe

In: Anatomia Umana, Patologie

Turf-ToeCon la definizione sindrome di Turf Toe si indica, a carico del piede, una serie di lesioni capsulolegamentose dell'articolazione metatarsofalangea, il cui meccanismo di azione è caratterizzato dalla iper-estensione di tale articolazione (dunque nella fase di spinta o di accelerazione). E' una patologia tipicamente del fantino, che per stare in sella al galoppo mantiene una posizione dell'avampiede che è sollecitato in modo abnorme, ma comune anche tra gli atleti che praticano la corsa, specie se specializzati nella velocità o comunque nel breve e che lavorano molto sugli allunghi e ripetute in salita. More...

La contusione

In: Patologie

ContusioneLa contusione in sé rappresenta forse l’evento traumatico più comune nella vita quotidiana e, ovviamente, per un atleta. In sé l’evento traumatico può essere innocuo, ma anche dare problemi, in base all’entità meccanica dello stesso evento. In medicina si distinguono. More...

Substrati energetici del lavoro muscolare

In: Anatomia Umana, Fisiologia Umana

MuscoliCosa significa Substrati Energetici? Il corpo umano contiene un'ampia serie di muscoli che controllano praticamente tutte le sue funzioni. Per quanto riguarda gli sport, interessano principalmente i muscoli scheletrici che controllano il movimento: ne esistono centinaia. I muscoli scheletrici sono attaccati alle ossa tramite i tendini, costituiti da tessuti robusti, simili a corde. i muscoli operano in coppie. Le coppie sono sistemate l'una opposta all'altra in modo tale che un muscolo apre l'articolazione e l'altro la chiude.
Il bicipite ed il tricipite formano una di queste coppie: il bicipite chiude il gomito ed il tricipite lo apre. In ogni coppia di muscoli quello che sta svolgendo la sua funzione in un determinato momento si chiama agonista, mentre quello ad esso opposto, che si trova a riposo, è chiamato antagonista. Ogni muscolo è costituito da diverse entità, dette fibre muscolari. Ogni fibra contiene a sua volta unità funzionali, filamenti che scivolando ed ancorandosi tra di loro, consentono l’accorciamento del muscolo e quindi la contrazione e la capacità lavoro del muscolo stesso. Sempre scivolando a sganciandosi tra di loro questi filamenti rilasciano il muscolo e lo detendono. More...

Cura e prevenzione dell'Obesità

In: Patologie

ObesitàMolti studi scientifici hanno dimostrato la stretta relazione tra peso corporeo e mortalità, supportando l’idea di un incrementato rischio di morte associato a pesi "più alti" o "più bassi". Diversi fattori genetici ed ambientali influenzano il peso corporeo, come la menopausa, la gravidanza, modificazioni del Metabolismo di Base o di altre componenti del dispendio energetico totale giornaliero, o modificazioni ormonali, ma la stessa Organizzazione Mondiale della Sanità (O.M.S.) riconosce come fattori assoluti di rischio per soprappeso ed obesità lo stile di vita inattivo ed una scarsa educazione alimentare: un eccessivo introito alimentare e ridotti livelli di attività fisica sono le principali cause pre-esistenti di incrementata incidenza di soprappeso ed obesità. More...

Richiedi la tua dieta OnLine

 Clicca su Mi Piace, diventa nostro fan e seguici anche su Facebook!

Calcolo Peso ideale (Kg)


Sesso: 
Altezza (cm): 

       

Indice di Massa Corporea (Kg/m^2)


Peso (Kg):
Altezza (cm): 

     

Rapporto Vita Fianchi (W.H.R.)


Vita (cm):
Fianchi (cm): 

     

Metabolismo Basale (KCal/die)


Sesso: 
Età:  
Peso (Kg): 
Altezza (cm): 

     

Servizio Dieta OnLine

 Clicca su Mi Piace e diventa nostro Fan!

Disclaimer

Tutti i dati trattati sul sito rispondono al Dott. Francesco Pomara, che è responsabile sia del trattamento della privacy, che dei contenuti pubblicati.

Alcuni diritti sono riservati, come il marchio medeor, alcune immagini compresa quella del dottore ed i contenuti scritti da lui personalmente, per questo materiale è severamente vietata la riproduzione, anche parziale, senza previo consenso da parte degli amministratori.

Ogni altro logo, marchio o immagine presente in questo sito sono registrati ed appartengono ai rispettivi proprietari.

Per qualsiasi informazione, chiarimento o suggerimento, contattateci tramite l'apposito pagina.

© Copyright 2018 - dietaesaluteonline.

Google+

Note sull'Autore

Dr. Francesco Pomara
Via Sant'Alessio, 2
91022 – Castelvetrano (TP)
C.F. PMRFNC71M10G273J
P.IVA: 06286530826
E-mail me Send mail Curriculum »

Archive