Il cavismo plantare

In: Patologie

cavismo plantareIl cavismo plantare è una condizione clinica dell'appoggio del piede con assenza o riduzione di appoggio della porzione mediale del mesopiede (istmo); podogramma, baropodogramma, radiografie possono aiutare nella identificazione clinica distinguendo differenti livelli di piede cavo. Molti fattori possono indurre il cavismo: il piede cavo congenito può essere indotto dalla flessione plantare del primo raggio e questa condizione previene la flessione dorsale del piede sul piano trasversale delle altre ossa metatarsali, con conseguente supinazione dell'articolazione subastragalica.

More...

La sindrome di Osgood-Schlatter

In: Patologie

Morbo di Osgood-Schlatter La sindrome (o morbo) di Osgood-Schlatter è un processo degenerativo a carico della tuberosità apofisaria tibiale anteriore; rientra nel gruppo di sindromi note come osteocondrosi, in passato denominate osteocondriti (non è un processo infiammatorio ma degenerativo). Infatti si tratta di un problema esclusivamente di ordine meccanico (trazione e/o ipercarico).

La sindrome di Osgood-Schlatter fù descritta per la prima volta all'inizio del XX secolo (1903), è più conosciuta rispetto alla malattia di Sinding-Larsen-Johansson (osteocondrosi dell'apice della rotula) dato il rapporto di frequenza di 8 a 1. Il disturbo simula la tendinite rotulea o una sindrome dolorosa femoro-rotulea, manifestandosi sotto forma di borsite infrarotulea, necrosi asettica dell'estremità della tuberosità tibiale, oppure epifisite della tuberosità tibiale. Qualsiasi delle manifestazioni citate può essere la conseguenza di traumi interessanti la tuberosità tibiale che guarisce con estrema difficoltà venendo costantemente irritata dalla trazione esercitata attraverso il tendine rotuleo dal gruppo muscolare del quadricipite. Se non controllata l'area irritata si estende costituendo una formazione benigna di tessuto osseo in corrispondenza della tuberosità tibiale. Tipica dell'età adolescenziale tra i ragazzi di 10-14 anni, la sindrome di Osgood-Schlatter colpisce in genere una sola gamba, ma si può verificare anche in entrambe contemporaneamente. More...

La sindrome del colon irritabile

In: Patologie

colon irritabileLa sindrome del colon irritabile è un disturbo della motilità del tratto terminale dell'apparato digerente caratterizzato da alterazioni dell'alvo, dolore addominale, in assenza di patologie organiche rilevate dal punto di vista medico. È certamente la malattia più frequente del tubo digerente, nella pratica clinica, e si può presentare in tre forme:

  • COLITE SPASTICA, con presenza di dolore addominale cronico e stitichezza;
  • COLITE ALTERNANTE, in cui abbiamo periodi di stitichezza alternati a periodi di diarrea;
  • DIARREA CRONICA in assenza di dolore.

Le cause della sindrome del colon irritabile sono eterogenee: uso di farmaci per altre patologie, alimentazione non regolare, uso o abuso di alimenti irritanti il tratto gastroenterico (esempio: alcolici), fumo, sedentarietà e, soprattutto, stress. Diversi studi hanno infatti dimostrato che i pazienti che vanno dal medico per questa sindrome hanno una aumentata frequenza di disturbi psicologici e/o psichiatrici: depressione, isteria, sindrome ansioso depressiva, tratti ossessivo-compulsivi. Il soggetto generalmente colpito ha trent'anni, spesso di sesso femminile (rapporto 2:1), con sintomatologia varia ma caratteristica: More...

L’alimentazione vegetariana

In: Dietologia e Alimentazione, Varie

Piatto ricco di ortaggi e verdureChi sceglie l'Alimentazione Vegetariana, si basa sul principio di fondo secondo cui si prevede il raggiungimento di uno stato di salute ottimale con l'esclusione di ogni alimento di origine animale. Il termine "vegetariano" deriva dal latino “vegetus”, che significa  “sano”. Effettivamente però con questo termine si considerano anche altri regimi alimentari, differenziabili in tre categorie: More...

La scelta delle scarpe nello sport

In: Prevenzione, Salute, Sport

diversi tipi di scarpe per fare sportLa scelta delle scarpe per fare sport è molto importante. La deambulazione, spostamento reso possibile nell'uomo dal movimento coordinato degli arti inferiori e superiori, e dai movimenti di torsione del tronco, richiede al bacino la capacità di scaricare in modo progressivo il peso della parte superiore del corpo sulle strutture podaliche. Durante il ciclo deambulatorio, che nell’uomo è composto da due passi, si ha uno spostamento del poligono d’appoggio per seguire la continua e volontaria antero-pulsione del centro di gravità. Durante il passo, in cui si distinguono tre momenti progressivi (ricezione del peso, appoggio intermedio e fase di spinta), uno dei due arti sostiene il corpo e lo spinge in avanti (arto attivo), mentre l'altro viene posato in avanti con un movimento pendolare (arto passivo). More...

Richiedi la tua dieta OnLine

 Clicca su Mi Piace, diventa nostro fan e seguici anche su Facebook!

Calcolo Peso ideale (Kg)


Sesso: 
Altezza (cm): 

       

Indice di Massa Corporea (Kg/m^2)


Peso (Kg):
Altezza (cm): 

     

Rapporto Vita Fianchi (W.H.R.)


Vita (cm):
Fianchi (cm): 

     

Metabolismo Basale (KCal/die)


Sesso: 
Età:  
Peso (Kg): 
Altezza (cm): 

     

Servizio Dieta OnLine

 Clicca su Mi Piace e diventa nostro Fan!

Disclaimer

Tutti i dati trattati sul sito rispondono al Dott. Francesco Pomara, che è responsabile sia del trattamento della privacy, che dei contenuti pubblicati.

Alcuni diritti sono riservati, come il marchio medeor, alcune immagini compresa quella del dottore ed i contenuti scritti da lui personalmente, per questo materiale è severamente vietata la riproduzione, anche parziale, senza previo consenso da parte degli amministratori.

Ogni altro logo, marchio o immagine presente in questo sito sono registrati ed appartengono ai rispettivi proprietari.

Per qualsiasi informazione, chiarimento o suggerimento, contattateci tramite l'apposito pagina.

© Copyright 2018 - dietaesaluteonline.

Google+

Note sull'Autore

Dr. Francesco Pomara
Via Maltese, 93
90146 – Palermo (PA)
C.F. PMRFNC71M10G273J
P.IVA: 06286530826
E-mail me Send mail Curriculum »

Archive